Omaggio alla memoria di Salvatore Puledda

L’Omaggio a Salvatore Puledda in occasione del decennale del Centro Studi Umanista.

di Emanuela Widmar

images.jpgNel 2008 venne ufficialmente fondato questo Centro di Studi Umanista e fu intitolato a SALVATORE PULEDDA, scienziato, scrittore, ricercatore, divulgatore: un umanista contemporaneo.

Salvatore Puledda, scomparso nel 2001, non è stato solo un noto studioso nell’ambito della ricerca chimica, ma i suoi interessi si sono concentrati anche sull’essere umano, la sua origine, il suo destino, la sua storia, le sue aspirazioni, le conquiste e le sue possibilità evolutive. Partendo dalla scienza, dall’uso sociale della scienza, ha ampliato i suoi studi anche verso l’indagine filosofica, mitologica, storica, mistico-religiosa.

Di questo intenso lavoro condotto nell’arco di tutta sua vita, restano i discorsi, le relazioni presentate in molte università di tutto il mondo, e i suoi numerosi scritti, tra tutti citiamo questi due libri, tradotti in varie lingue e pubblicati in oltre 50 paesi:
Rapporto Tokarev e Interpretazioni dell’Umanesimo.

Oggi ricordiamo la sua mente così acuta, sagace, intelligente, viva; ricordiamo la sua disponibilità all’approfondimento, al chiarimento se si avevano dei dubbi su argomenti vari che potevano spaziare dalla scienza alla religione, ma vogliamo ricordare anche la sua infinita disponibilità all’ascolto se qualcuno aveva delle difficoltà personali.

Questo centro studi lo ha come modello, come modello per la sua militanza umanista, per la sua passione verso la buona conoscenza, quella che rifiuta ogni tentativo di monopolizzare o restringere l’accesso al sapere, la buona conoscenza che porta avanti la necessità di fare dell’umanizzazione del mondo un progetto condiviso, progetto che ha accompagnato tutta la sua vita, ma ricordiamo Salvatore Puledda anche per il suo umorismo con cui colorava molte situazione del quotidiano.

Per tutto questo e per molto altro, con grande riconoscenza lo ringraziamo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Umanesimo. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Omaggio alla memoria di Salvatore Puledda

  1. Roberta Consilvio ha detto:

    E’ stato davvero emozionante il vivido ricordo che ha condiviso Emanuela, persino per me che non ho avuto la fortuna di conoscere Salvatore Puledda, ma ho letto i suoi libri e sono davvero toccata dall’affetto che tutti hanno per lui.
    Grazie Emanuela!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.